Category Archives: news

Festival dell’Educazione

 

Sabato 18 maggio a Jesi, dalle 16.30 si terrà la serata conclusiva del Festival dell’Educazione 2013: ci saranno stand, laboratori e animazione presso  piazza della Repubblica,  piazza Indipendenza,  piazza Spontini, piazza delle Monnighette, piazza Colocci e  presso la Chiesa di San Nicolò e il Palazzo dei Convegni.

Dalle ore 21.00 alle 24.00 i concerti a cura dell’ Associazione Musicale Valvolare Scuola Musicale  G.B. PERGOLESI in  Piazza della Repubblica

Sarà presente anche l‘Oikos con il proprio gazebo in Piazza della Repubblica

VENITE A TROVARCI!

Per ulteriori informazioni visitate il sito:

http://www.festivaldelleducazione.it/

 

 

 

Importante appuntamento!!!

Martedi 21 maggio alle ore 19.00 presso i locali della Parrocchia S. Massimiliano Kolbe di Jesi, in via M. Kolbe 1, si terrà l’incontro informativo del corso Nonni in Progress

Il corso, organizzato dall’Associazione Oikos e finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, prevede un percorso formativo rivolto a nonni e nipoti, finalizzato al rafforzamento delle relazioni familiari, la promozione del benessere della persona, il miglioramento della comunicazione in famiglia, lavorando sulla relazione tra nonni e nipoti

Per saperne di più è possibile consultare la brochure di Nonni in progress oppure telefonare al numero 0731 213125

Vi aspettiamo il prossimo 21 maggio alle ore 19.00 in via Kolbe 1!

“Comorbilità psichiatrica in soggetti tossicodipendenti”

 L’OIKOS ONLUS, Associazione nata a Jesi nel 1990, ha potuto assistere in maniera adeguata gli ospiti delle comunità terapeutiche con prestazioni psicoterapeutiche e psichiatriche, grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi.

Sia nell’ambito scientifico che tra coloro che si occupano di tossicodipendenza e alcolismo è noto come il disturbo additivo (dipendenza o abuso di sostanze) possa essere associato ad un disturbo psichiatrico e come questo possa procedere, associarsi o conseguire all’uso di sostanze (Ruonsaville and Luther, 1993).

Nelle Comunità terapeutiche dell’Oikos la comorbilità psichiatrica è presente in diversi pazienti tossicodipendenti, tanto che l’equipe si avvale di un medico psichiatra e di uno psicoterapeuta che interagiscono con gli operatori delle strutture riabilitative e attuano interventi clinici e di controllo della prescrizione dei farmaci, di concerto con le strutture pubbliche invianti.

 

Il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi ha permesso di assicurare al servizio riabilitativo dell’Oikos la presenza costante del medico psichiatra e dello psicoterapeuta: questo supporto multi professionale ha permesso la facilitazione della fase di disintossicazione come effetto della diagnosi precoce e della conseguente compensazione farmacologica; la facilitazione della fase di inserimento residenziale come conseguenza dell’adattamento del programma comunitario alle esigenze della patologia specifica (abbassamento della soglia di ingresso, aumento della ritenzione) e soprattutto ha permesso una compensazione farmacologica della patologia psichiatrica specifica.

5xmille: la tua firma per il suo futuro

OIK_Cartolina_B

La missione dell’OIKOS è assicurare a bambini come Martina, che già in tenerissima età hanno alle spalle un passato fatto di trascuratezza e talvolta abusi, il calore e la protezione di una famiglia. Ma anche restituire a tanti ragazzi quella voglia di vivere che hanno perso troppo precocemente

Questo è un grandissimo impegno ma i loro sorrisi ritrovati ci incoraggiano ad andare avanti nonostante i problemi che incontriamo quotidianamente: non ultimo il reperimento di fondi che con la crisi che ha investito il nostro Paese è diventato sempre più difficile

Per questo chiediamo l’aiuto di tutti con un modo semplice e soprattutto gratuito: destinando il 5 per mille a OIKOS

Un contributo molto prezioso, che si tradurrà in servizi e accoglienza per i nostri giovani ospiti, e che non costa nulla, essendo una quota delle tasse (IRPEF) che se non destinata viene trattenuta dallo Stato

Devolvere il 5 per mille a OIKOS è molto semplice: nel modulo della dichiarazione dei redditi – 730, Unico, CUD – si trova uno spazio dedicato alla destinazione del 5 per mille. Nel primo riquadro a sinistra, “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS)” si può apporre la propria firma e il codice fiscale 91004970421

Se invece si riceve semplicemente il CUD, si può compilare il modulo e  consegnarlo in busta chiusa (con la dicitura “scelta per la destinazione del cinque per mille dell’Irpef” indicando cognome, nome e codice fiscale) a uno sportello delle Poste o della banca

GRAZIE!

OIK_Cartolina_B2

 

Pasqua 2013

auguri_pasqua_3_m

Cari amici,  la Pasqua è la festività Cristiana che celebra la Resurrezione di Gesù, il Risveglio alla Vera Vita, per questa ragione si celebra nella stagione primaverile, quando tutta la natura si rinnova

In tempi di forte crisi morale, economica e sociale, la Pasqua diventa per ognuno di noi un segno di speranza e di fiducia verso un futuro a cui tutti guardiamo

I bambini, le mamme e i ragazzi ospiti dell’OIKOS augurano quindi a tutti una Pasqua serena e gioiosa!

AUGURI!