Category Archives: dipendenze patologiche

Centro KRIPTOS a Senigallia per problemi di cocaina

Finalmente è aperto a Senigallia un Centro di Ascolto dedicato alle persone che hanno un problema di dipendenza patologica, con particolare attenzione alla dipendenza dalla cocaina. Nasce dalla collaborazione tra il Dipartimento Dipendenze Patologiche della A.S.L. n. 4 e l’Associazione Oikos – ONLUS di Jesi.

Qui è possibile chiedere informazioni, trovare un confronto aperto, solidale e non giudicante, svolgere un percorso educativo e terapeutico per recuperare la centralità della propria persona, travolta dalla tossicodipendenza propria o di un familiare.

È difficile parlare della propria situazione di dipendenza, è difficile giungere alla consapevolezza del proprio problema e avere il coraggio di chiedere un aiuto competente.

Chi vive il dramma di scoprirsi schiavo di una droga, oppure chi scopre un proprio familiare colpito da questa dipendenza, ha paura di uscire allo scoperto, teme il giudizio, il dito puntato, il rifiuto… Spesso chi abusa di sostante stupefacenti ha paura di affrontare le conseguenze dei propri comportamenti e questo lo spinge a rimandare, a cercare soluzioni parziali e palliativi che alla fine prolungano la situazione di dipendenza, aggravano le circostanze attorno, aumentano l’isolamento, la paura e lo sconforto.

Per questo il Centro di Ascolto Kriptos è stato pensato come un luogo di accoglienza informale, dedicato all’ascolto delle persone e al sostegno di chi vive una situazione di disagio, per consentire la ripresa della crescita e promuovere l’autonomia fino al benessere.

L’obiettivo centrale dell’intervento è raggiungere l’astinenza dalle sostanze stupefacenti, attraverso un percorso individualizzato che consenta la valutazione della situazione di tossicodipendenza, la disintossicazione, il cambiamento delle condotte che determinano la ricaduta e lo sviluppo di una maggiore consapevolezza delle proprie risorse personali e relazionali per costruire una possibilità nuova di realizzazione di sé.

Il Centro di Ascolto, situato in Via dello Stadio n. 18 a Senigallia, al momento è aperto un solo pomeriggio alla settimana, ogni martedì dalle 17.00 alle 18.00 per l’accoglienza e dalle 18.00 alle 19.30 per lo svolgimento di un gruppo psicoterapeutico per soggetti già inseriti nell’attività riabilitativa.

Per accedere al Centro di Ascolto e partecipare alle attività, condotte da un educatore professionale e dottore in scienze psicologiche, e da un medico psichiatra, è necessario un appuntamento telefonico chiamando il numero 071-65213 negli orari di apertura del Centro, oppure il numero 0731-213125 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 15.00.

Volantino Centro KRIPTOS

passi ritrovati: graduazione dei ragazzi

manifesto graduazione

La valutazione e la Graduazione sono i due momenti in cui il residente condivide, confronta e verifica, con le persone che significativamente hanno accompagnato il suo processo di crescita, il grado di autonomia raggiunto, la capacità di interrelazione sociale e, soprattutto, il riconoscimento e l’apertura verso la sua dimensione più personale e profonda.
Sarà questo riconoscimento e il successivo incanalare la sua esperienza in un cammino spirituale che diverrà l’antidoto a una eventuale ricaduta.
Se la verifica darà come risultato che il suo stile di vita non è molto distante dal precedente, il riconoscimento verrà negato e, prendendo atto delle scelte operate dalla persona, si chiude il rapporto con il Programma.
Se la verifica darà i frutti sperati, il ragazzo, durante una cerimonia pubblica, la Graduazione, appunto, che all’Oikos chiamiamo:
“I passi ritrovati”, riceverà il diploma di fine programma e una spilla d’oro simbolo dell’associazione Oikos.
Saranno questi due simboli a suggellare in modo ufficiale l’uscita dal programma psico socio riabilitativo e a testimoniare il rientro del giovane nella società, in famiglia e nel lavoro.