Category Archives: news

Non sogno più di essere quello che non sono

Sono entrato in programma, inizialmente per uscire dal carcere, senza nessuna voglia di smettere con la vita che facevo.
Mi ricordo il primo giorno che sono arrivato in Accoglienza, appena ho visto l’ambiente e dentro di me mi sono detto che forse era meglio rimanere in carcere; mi sembrava tutto strano: i modi di fare delle persone, gli atteggiamenti contrastavano il mio modo di essere e di vivere nell’illegalità.
Avevo una presunzione altissima e l’umiltà non sapevo neanche cosa fosse; mi sentivo diverso dagli altri, pensavo di non essere come loro, non mi sentivo tossico e volevo solo far passare quei due anni che mi erano rimasti da scontare.
Non mi fidavo di nessuno, ed ero sicuro che io avrei potuto smettere quando volevo con le sostanze senza l’aiuto degli altri.
Riuscivo a mascherare bene le mie fragilità e i miei problemi, portando avanti nel migliore dei modi i miei impegni e le responsabilità che mi erano dati lì dentro, questo mi gratificava, mi faceva sentire migliore degli altri e non mi permetteva di farmi conoscere.

Estrazione numeri vincenti della “Lotteria Del Pannettò De Jesi”

Martedì 17 febbraio alle ore 11.30 presso il Bar Roma di Jesi (Corso Matteotti), si è svolta l’estrazione dei numeri vincenti la “Lotteria del Panettò De Jesi”.

I numeri vincenti sono i seguenti:

1° Premio:  017

2° Premio: 214

3° Premio: 178

4° Premio: 250

5° Premio: 024

Ricordiamo a tutti che i premi si possono ritirare presso il il Bar Roma di Jesi entro 60 giorni dadll’estrazione!

5 buone ragioni….

Venerdì 27 Febbraio alle ore 10.30 presso il Palazzo delle Marche, in P.zza Cavour 21 ad Ancona, si svolgerà “ 5 buone ragioni“, incontro organizzato da:  Associazione Agevolando, Coordinamento Italiano Servizi contro il Maltrattamento e l’Abuso all’Infanzia (CISMAI), Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA), Coordinamento Nazionale Comunità per Minori (CNCM), Progetto Famiglia e Sos Villaggi dei Bambini.

Un’iniziativa volta a raccontare il lavoro di accoglienza e sostegno di un bambino, di una mamma, di una famiglia, dal punto di vista di chi tutti i giorni lo vive in prima persona.

Nell’incontro verrà mostrata e commentata la situazione attuale  e verranno ascoltate testimonianze dirette di chi ha vissuto la Comunità e quanto viene svolto all’interno di essa. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’Ombudsman delle Marche, il Garante Infanzia e Adolescenza dell’Umbria e il Coordinamento delle Comunita’ per Minori della Regione Marche.

Maggiori informazioni visionare il manifesto dell’evento e scrivere all’indirizzo: 5buoneragionian@gmail.com