Social Opera Festival

Social opera_adolescenza convegnoSocial Opera Festival, è un’iniziativa promossa dalla Fondazione Pergolesi Spontini che unisce l’arte, lo spettacolo, il teatro e il sociale. Il suo stesso nome chiarisce il concetto: opera messa in relazione col sociale, “con il mondo dell’educazione, della formazione e della costruzione di percorsi di integrazione e recupero” come sottolinea Silvano Sbarbati, Consulente promozione e formazione del pubblico della Fondazione.

A partire da giovedì 14 maggio inizieranno una serie di spettacoli, incontri, seminari, laboratori di teatralità, che vedranno protagonisti i bambini delle scuole dell’infanzia, scuole teatrali, l’università degli adulti. Anche Oikos partecipa a questo imoprtante progetto con due iniziative: lunedì 25 maggio ore 18.30 con il seminario “Adolescenza/adolescena. La relazione d’aiuto per le nuove generazioni“, che tra i vari relatori conta la partecipazione del Presidente Don Giuliano.

Domenica 31 maggio ore 17.00 Senza Vergogna“,Social opera_senza vergogna Laboratorio di Teatralità svolto dai ragazzi della Comunità Terapeutica “Algos” di Castelplanio. Insieme agli Educatori Michele Alfonsi, Tatiana Bastari e Gianni Martarelli i ragazzi della Comunità interpreteranno un gruppo di persone che abitano una casa speciale, pensata come un luogo dove ritrovare se stessi e la propria dimensione personale e collettiva. In questo laboratorio di teatralità i ragazzi hanno trovato uno stimolo a mettersi in gioco, trovare la forza di esporsi e di crescere…..senza vergogna...

Entrambi gli eventi si svolgeranno presso il Teatro Moriconi di Jesi. Per maggiori informazioni chiamare Claudio Cardinali al numero 0731 213125.
Vi aspettiamo!

Assemblea dei Soci Oikos

Ieri 11 maggio si è svolta a Jesi, l’Assemblea dei Soci dell’Associazione Oikos, finalizzata alla condivisione del Bilancio 2014 e soprattutto alla nomina del nuovo Consiglio Direttivo.

Sono stati eletti membri del Consiglio Direttivo:

– Don Giuliano Fiorentini – Presidente

– Carlo Bellocchi

– Mauro Ferazzani

– Cinzia Latini

– Deanna Bacci

– Valerio Cofani

– Andrea Puerini

In una situazione in cui l’Assemblea dei Soci ha valutato le difficoltà dell’Associazione, si augura al nuovo Consiglio Direttivo di affrontare con responsabilità e dedizione l’incarico in linea con i valori che da venticinque anni sostengono Oikos.

Buon lavoro!

Don Giuliano

Presidente Oikos Onlus

Avevo allontanato da me gli affetti

Lasciatemi fare una premessa che sento forte e chiara: questo mio racconto parla d’amore, per me, per gli altri, per la curiosità che ogni giorno provo per vivere, amore per la vita.

Non a caso la data di ingresso in comunità (non era dell’OIKOS; ndr) è stata il 14 febbraio, giorno di San Valentino. A quel tempo neanche sapevo lontanamente che io potessi provare amore. Era un giorno peggiore di tanti altri. Quello che mi ha fatto andare avanti in quel periodo forse era la necessità di cambiare. Non lo so, di sicuro mi sentivo che avevo toccato il fondo e che non sapevo più che cosa era bene per me. Nuotavo nel male e mi sentivo sempre sporco, ambiguo, disgustoso. Avevo perso da troppo tempo la stima per me e dei miei cari. Quello che mi faceva più male era sentire di avere dei valori che non riuscivo a esprimere o praticare. Nel male cercavo il bene senza saperlo.

Nel frattempo c’è stato un primo contatto con l’amore.