Progetto SFP

E’ in corso presso la struttura del “MyNonna” di Jesi il secondo modulo del percorso del Programma Sostegno Famiglie, finanziato dal Ministero della Pubblica Istruzione e gestito dalla Federazione Italiana della Comunità Terapeutiche (FICT), dal Centro Sportivo Italiano (CSI) e dal Forum degli Oratori Italiani (FOI).

Gli incontri sono destinati a tutte le famiglie senza che queste abbiano particolari problemi. Il progetto prevede incontri centrati molto sull’acquisizione delle abilità sociali: ascoltare, controllare la rabbia, premiare la positività, trovare soluzioni adeguate a problemi complessi, ecc.. I genitori lavorano ogni sera su di un contenuto prefissato e contemporaneamente, ma in modo differente, i bambini fanno la stessa cosa in un’altra stanza. La seconda ora ci si unisce e si parla di ciò che si è imparato e questo per 14 incontri.

A questa tornata di formazione partecipano 22 nuclei famigliari, mentre la precedente era stata frequentata da 18 famiglie.

Foto di gruppo Foto di gruppo

Fileni vuol dire Oikos e solidarietà

Fileni-Oikos

Farmacia Martini per Oikos

 

La Farmacia Martini di Jesi ha consegnato all’Oikos i proventi di un’iniziativa volta a sostenere le attività e i progetti di questa importante realtà associativa.
La consegna, epilogo di un’iniziativa svoltasi tra il 15 gennaio ed il 15 febbraio, ha visto la farmacia del dott. Martini impegnata nell’effettuare test gratuiti sulle intolleranze alimentari a fronte di offerte libere da destinare all’Oikos. «Desidero ringraziare la Farmacia Martini – ha dichiarato il presidente dell’Oikos, Don Giuliano Fiorentini – ed in particolare il Dott. Gaetano che segue sempre con grande attenzione l’operato dell’Associazione ed organizza iniziative sempre accattivanti ed interessanti per raccogliere fondi per l’Oikos».
«Crediamo molto nell’attività a favore del prossimo svolta con impegno e determinazione dall’Oikos e non è la prima volta che collaboriamo con questa bella realtà» – ha dichiarato il Gaetano Martini – «sono certo che anche in futuro avremo modo di lavorare insieme, per il bene di chi ha realmente bisogno di aiuto e sostegno».
OIKOSmartini